D.LGS. 196/2003 – Codice in materia di protezione dei dati personali D.LGS. 196/2003 – Codice in materia di protezione dei dati personali

Gentile utente,
ai sensi dell’art.13, 4° comma del D.Lgs. 196/2003 la informiamo che i dati personali in possesso della SIMeVeP – Società Italiana di Medicina Veterinaria Preventiva vengono trattati nel rispetto della citata legge e in relazione a ciò La informiamo di quanto segue:

  • I dati personali, anche sensibili e giudiziari, acquisiti nell’ambito della attività di SIMeVeP saranno trattati manualmente e con strumenti informatici e saranno inseriti nella banca dati di SIMeVeP. Ai sensi degli artt. 28, 29 e 30 del D.lgs. 196/2003, il Titolare del trattamento è SIMeVeP in tutte le sue articolazioni centrali e periferiche.
    Il conferimento dati è facoltativo ma un eventuale rifiuto impedirà un’ottimale gestione del rapporto.
  • I dati saranno utilizzati dalla sede centrale e dalle sedi regionali di competenza, per adempimenti di legge, per finalità gestionali, statistiche, informative, in adempimento agli obblighi di legge mediante la registrazione, l’elaborazione, la consultazione, il raffronto, interconnessione, cancellazione e distribuzione dei dati e dal complesso di operazioni previste per ciò che, secondo il dettato della legge, si intende per trattamento. I dati personali raccolti saranno trattati per finalità inerenti la gestione del rapporto e verranno utilizzati ai fini di invio delle comunicazioni di servizio di natura professionale e organizzativa, di comunicazioni relative a iniziative patrocinate da questa Società scientifica, delle riviste e del materiale giornalistico e informativo in genere edito da questa Società Scientifica o da terzi cui sia stato conferito incarico.
  • I dati personali non verranno diffusi e verranno comunicati solo al personale addetto agli uffici della sede centrale e dalle sedi regionali di competenza della Società Scientifica. I dati medesimi possono rientrare nel novero dei dati sensibili di cui all’art. 4, comma 1, lettera d) del decreto citato, vale a dire dati idonei a rilevare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni ed organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale nonché i dati personali idonei a rilevare lo stato di salute e la vita sessuale. Il trattamento potrà effettuarsi con o senza l’ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e comprenderà – nel rispetto dei limiti e delle condizioni poste dall’art.11 del D.Lgs. 196/2003 – tutte le operazioni o complesso di operazioni previste all’art.4, comma 1°, lett. a), D.Lgs. 196/2003 necessarie al trattamento in questione, ivi inclusa la comunicazione di cui al precedente punto 3. Tali trattamenti verranno effettuati adottando le misure idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza.
  • Sono espressamente garantiti i diritti di cui agli artt. 7-8-9-10-13 del citato D.Lgs 30 giugno 2003 n. 196, I dati saranno disponibili ai responsabili e agli incaricati preposti ai trattamenti di registrazione ed elaborazione dati, confezionamento, consegna e spedizione riviste, circolari, materiale didattico e informativo. In particolare, ai sensi dell’art. 7, D.Lgs. 196/2003 l’interessato ha diritto di ottenere: a. la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l’esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni; b. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c. l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora vi abbia interesse, l’integrazione dei dati; d. l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere b. e c. sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. L’interessato ha altresì il diritto di conoscere, l’esistenza di trattamenti di dati che possono riguardarlo e di opporsi in tutto od in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta, nonché di opporsi in tutto o in parte, esercitando gratuitamente tale diritto, al trattamento di dati personali che lo riguardano.

Titolare e responsabile del trattamento dati è unitariamente SIMeVeP – Società Italiana di Medicina Veterinaria Preventiva, in Roma, via Nizza, 11 presso cui i dati sono trattati e raccolti e presso cui sarà possibile inviare ogni richiesta di consultazione, modificazione, integrazione, rettifica, cancellazione, ovvero opposizione al trattamento dati.